API E ORTI URBANI

COLTIVARE NELLE CITTA’ IL BENESSERE DI TUTTI.


Negli orti urbani che sono stati realizzati in moltissime città italiane, le api spesso sono gradite ospiti e attraverso di loro, oltre ad imparare molti dei tanti segreti meccanismi della natura, si può rilevare la presenza di vari contaminanti presenti nell’aria e nell’ambiente. Nel raggio di 3 km, attraverso l’analisi delle api e del miele, possiamo controllare lo stato di salute dell’ambiente circostante e la qualità dell’aria.
è un progetto che prevede il monitoraggio di alveari posti in 4 città Italiane per valutare la presenza di pesticidi e metalli pesanti nelle aree controllate.


Come Nasce



“Api e Orti” realizzato nel 2017 da Conapi-Mielizia e Legambiente in collaborazione con DipSA - UNIBO ha monitorato 3 postazioni cercando la presenza di ben 400 tipologie di pesticidi e 10 metalli pesanti.


Visita il link: beeactive.it/api-e-orti
“BeeKaeser” realizzato da Kaeser Compressori, Beeing, Legambiente Emilia Romagna e Lega Italy in collaborazione con DipSA - UNIBO ha monitorato 20 postazioni e 4 metalli.

Visita il link: beekaeser.com

Attraverso il controllo degli alveari sarà monitorata la presenza di metalli pesanti e pesticidi nelle postazioni di Torino, Milano, Bologna e Potenza.






Roadmap


Giugno 2018


Incontri con i volontari e gli apicoltori


Posizionamento under basket e consegna “kit monitoraggio”


Istruzione sulle modalità per fare la conta della mortalità primaverile e sul modo di raccogliere e conservare i campioni

Luglio 2018


Compilazione diario mortalità estiva

Prelievi di campioni di api e di miele

Spedizione laboratorio di analisi

Valutazione esiti analisi laboratorio prelievi estivi

Ottobre 2018


Verifica controllo mortalità autunnale

Prelievi di campioni di api e di miele

Spedizione laboratorio di analisi

Novembre 2018


Valutazione esiti analisi laboratorio prelievi autunnali

Valutazione e studio esiti comparando periodi, postazioni

Mercoledì 30 gennaio 2019, presso l’aula della Fondazione Fico a Bologna, saranno presentati due anni di rilevamenti, confrontando i dati dei diversi progetti :


Api e Orti 2017 di Conapi Mielizia, Legambiente, DipSA - UNIBO, in tre postazioni:

  • Milano ( circolo Legambiente - Orti Urbani di Via Padova),
  • Bologna (Orti Urbani CAAB)
  • Potenza (circolo Legambiente Ken Saro Kiwa- Orti Urbani quartiere Macchia Romana).
Attività:
rilevamento mortalità delle api, ricerca di 400 pesticidi e 10 metalli pesanti.

Beekaeser 2017 di Kaeser Italia, Beeing su 20 postazioni in 20 città diverse

Attività:
ricerca della presenza di 4 metalli pesanti.
I campionamenti sono stati effettuati nei comuni di:
Bellante, Pandino, Telgate, Casalmaiocco, Calcinelli, Carini (Palermo), Prato, Alessandria, Paese (Treviso), Bologna, Fai della Paganella (Trento), Bolzano, Barge, Brisighella, Cuneo, Napoli, Lecce, Milano, Torino


Api e Orti Urbani 2018: di Conapi Mielizia, Legambiente, DISTAL - UNIBO, Kaeser Compressori, Beeing , Floramo, in quattro postazioni:


Attività: rilevamento mortalità, ricerca di 400 pesticidi e 10 metalli pesanti.

Milano

Circolo Legambiente
ReteAmbiente
Orti di via Padova

  • slide
  • slide
  • slide

Bologna

CAAB
-
AGENZIA PILASTRO

  • slide
  • slide
  • slide

Potenza

Circolo Legambiente Ken Saro Kiwa - Orti Urbani quartiere Macchia Romana

  • slide
  • slide
  • slide

Torino

Comunità del cibo
-
apicoltori urbani Torino

  • slide
  • slide
  • slide

Progetto Api e Orti Urbani: i partner

L’interesse condiviso per la salvaguardia dell’ambiente ha fatto incontrare realtà diverse tra loro, che hanno dato vita al monitoraggio del 2018, mutuando e perfezionando i precedenti progetti

Il progetto 2018 adotta il protocollo di analisi di Api e Orti "2017" e alle 3 postazioni si aggiunge quella di Torino.

mielizia.com

Mielizia, da oltre 35 anni, è il marchio degli apicoltori di Conapi, Consorzio Nazionale Apicoltori, la più
importante cooperativa di apicoltori in Italia e una delle principali al mondo. Dal Piemonte alla Sicilia, i
nostri apicoltori raccolgono le migliori produzioni italiane di miele, polline, pappa reale e propoli.
conapi.it

CONAPI, Consorzio Nazionale Apicoltori è l’impresa cooperativa fra apicoltori soci a carattere nazionale più grande d’Italia ed è tra le più importanti a livello europeo: 269 aziende individuali o collettive, oltre 600 apicoltrici e apicoltori, con più di 100.000 alveari in tutta Italia, che conferiscono mediamente 2.800 tonnellate di miele ogni anno.
kaeser

KAESER Italia è la sede italiana della compagnia tedesca specializzata in compressori di alta qualità. I compressori KAESER, noti in tutto il mondo per la loro efficienza e durata, sono progettati per gestire al meglio l’elemento aria in tutti gli usi professionali. KAESER ben conosce le proprietà dell’aria e quanto questa sia importante per la Natura e per l’uomo.

legambiente.it
Legambiente è un'associazione ambientalista italiana erede dei primi nuclei ecologisti e del movimento antinucleare che si sviluppò in Italia e in tutto il mondo occidentale nella seconda metà degli anni settanta
beeing.it
La società BEEing è una startup innovativa fondata da Roberto e Gabriele, i quali mossi dalla passione per l’apicoltura e per le api hanno creato strumenti innovativi per questo settore con lo scopo di semplificarlo e renderlo fruibile a più persone.
BEEing sviluppa due prodotti: un dispositivo digitale miniaturizzato che può essere inserito nelle arnie tradizionali trasformandole in arnie connesse ed una innovativa arnia dedicata all’apicoltura urbana. Il dispositivo digitale funge da antifurto e fornisce all’apicoltore, tramite app, dati in tempo reale in merito a temperatura, umidità ed allo stato di salute dello sciame.
Il DISTAL, che nasce nel 2012 con la riforma Gelmini, ingloba nel 2018 anche il DipSA, l’altro Dipartimento operante presso la vecchia Facoltà di Agraria dell’Università di Bologna. Nell’area di Entomologia del nuovo DISTAL, si conducono studi su api e Apoidei solitari riguardanti soprattutto aspetti agroambientali ed etologici, come l’impollinazione delle piante coltivate e spontanee, la valutazione gli effetti dei pesticidi e l’impiego dell’ape come bioindicatore di pesticidi e altri contaminanti ambientali.

floramo.com

La Floramo Corporation SRL è un’azienda con una consolidata esperienza nel settore Analisi di Laboratorio in cui opera da oltre 30 anni. È specializzata in Analisi di laboratorio dei seguenti prodotti: analisi miele e prodotti dell’alveare; analisi sugli alimenti per il consumo umano, analisi sugli alimenti zootecnici ed analisi ambientali ed emissioni in atmosfera.


CAAB è una grande struttura creata a Bologna all’insegna dell’innovazione per dare continuità alla tradizione commerciale bolognese al cui interno è posto mercato ortofrutticolo. Nell’area prospicente nel 2016 furono realizzati Orti Urbani dedicati a giovani coppie e in questi spazi furono collocati i primi due alveari. In seguito alla realizzazione del parco tematico Fico Eataly World, gli orti e gli alveari furono spostati presso il vicino Podere San Ludovico, un’area pubblica gestita dall’agenzia di Sviluppo Pilastro Nord Est, un ente pubblico-privato che ha l’obiettivo di migliorare questa parte della città di Bologna, dal punto di vista economico, ambientale, sociale e culturale. In questi spazi, presso gli orti urbani prosegue l’attività di monitoraggio.

Gli Orti del progetto 'Variante Bunker' Associazione Culturale rappresentano un progetto socio-culturale basato sulla trasformazione di un terreno incolto in un “orto-giardino” condiviso da più persone. Pensionati, studenti universitari, giovani famiglie, professionisti del settore e semplici appassionati, hanno realizzato piccoli orti per riscoprire il legame fra uomo e natura, fra terra e coltivazione, fra lavoro e poesia. Alimentati da un pozzo in falda, coltivati secondo diverse tecniche biologiche e biodinamiche, gli orti rappresentano un luogo di sperimentazione del rapporto fra cittadini e territorio urbano. L'apiario, 6-8 alveari, curato da Alice Grana, si trova ai margini del Bunker e svolge un servizio importante per gli orti urbani.
Link: apicoltoriurbanito